049 8912411
logo mobile egobyte

Biglietti da visita

È la forma più antica di farsi riconoscere difronte a qualcuno, se ne riportano notizie sin dall’epoca romana più come forma di accessorio correlato ad un omaggio che per il vero scopo che ne attribuiamo ai giorni nostri, ma pare che la sua prima comparsa a livello pubblicitario, sia intorno ai primi del ’700 in Francia. Il suo utilizzo ha subíto delle grandi trasformazioni e durante i secoli, è passato da semplice biglietto bianco con solo il nome e cognome della persona, alla forma attuale molto più ricercata nel design e nei particolari.

Biglietti da visita per il business
Alcuni esempi di biglietti da visita aziendali o per il commercio.

Il biglietto da visita adatto al tipo di business

Quando si esibisce un biglietto da visita, lo si fà normalmente con il fine o di fornire un servizio, inteso come lavoro, opportunità prestazione commerciale, oppure per ricevere un servizio, cercare un partner di lavoro, un possibile fornitore. Avere un biglietto da visita anonimo, è un errore da evitare per non compromettere il primo approccio verso una possibile opportunità di lavoro.

Per presentarsi in maniera giusta è quindi fondamentale avere un biglietto da visita che in poche righe ed in uno spazio ristretto fornisca tutti gli elementi che occorrono per colpire il nostro possibile cliente o fornitore.
Un’impresa competitiva, deve esserlo anche a livello d’immagine, ed il biglietto da visita deve distinguersi per originalità e design rispetto ai propri competitors e rappresentare in maniera inequivocabile la propria professionalità.

Caratteristiche di un biglietto da visita aziendale

  • Il contenuto grafico : sicuramente è la parte più importante che và trattata in modo approffondito, la grafica del biglietto da visita, deve seguire tutte le linee guida dell’ immagine aziendale, ovviamente, con lo stesso logo, gli stessi colori istituzionali, gli stessi caratteri ecc.
  • La pulizia dello stile : quando parliamo di aziende che hanno più un approccio commerciale diretto alla vendita di servizi o come forniture di prodotti, lo stile del biglietto è più lineare e ci si concentra di più sullo stile dei caratteri e del tipo di supporto e carta che verrà utilizzata.
  • L’originalità del supporto : per alcune attività rivolte al pubblico, che lavorano con agenzie d’immagine, o pubblic relation, oltre al design, è richiesto spesso anche un formato originale, inteso come taglio e come materiale che compone il biglietto (supporto) non convenzionale, verranno create quindi delle fustellature che permetteranno di realizzare la sagoma di taglio da effettuare.
  • Il tipo di supporto : i supporti per i biglietti da visita hanno avuto in questi ultimi anni una vera e propria rivoluzione, la carta ed il cartoncino non bastano più, occorre qualcosa che sorprenda, che esalti questa è la richiesta che avviene sopratutto da agenzie pubblicitarie che vogliono lasciare un segno già dal primo incontro con un possibile cliente.
    Per questo troveremo supporti in poliestere, in plastiche trasparenti, addirittura in pelle, con punzonature a caldo, ecc.

Le dimensioni del biglietto da visita

Biglietto formato standard europeo dimensioni 8,5 cm. X 5,5 cm. al vivo, ormai riconosciuto da molti anni, come il formato standard, il quale può variare di spessore e supporto.

biglietti da visita aziendali standard 5,5 x 8,5 cm.
Il classico biglietto da visita aziendale

Biglietto formato pieghevole dimensioni 17 cm. X 5,5 cm., è uno formato con dimensioni doppie, pieghevole per chi avesse l’esigenza di inserire più contenuti nel biglietto da visita.

Biglietto da visita pieghevole da 17cm X 5,5 cm.
Biglietto da visita aziendale pieghevole
Richiedi maggiori informazioni

Inviando questo modulo si acconsente al trattamento dei dati personali da parte degli amministratori del sito come da normativa dell’art.13 del D.Lgs.196/2003 (codice della privacy)

Top